Cogli lo sguardo
Bimbo Tu My365days

Cogli lo sguardo

Non importa essere motociclisti per porgere la mano a chi ha bisogno di aiuto, basta non voltarsi dall’altra parte pensando che, se a parti inverse foste Voi al suo posto, stareste tentando di incrociare lo sguardo con la speranza di cogliere quello del prossimo.

Vi presento Raffaella, volontaria di Bimbo Tu, che prima di tutto è donna, moglie, mamma ed  amica, un essere umano che ha deciso, nel suo piccolo, di fare cose grandi.

Ragazzi Bimbo tu, ha bisogno del vostro sostegno!

 Obiettivo:  la creazione di una  casa-accoglienza  a San Lazzaro in un’ex scuola donata dalla Curia di Bologna per l’accoglienza dei familiari dei bambini.

Pensate a quei genitori che devono lasciare la propria città, la propria casa, per assistere i figli degenti presso l’ospedale Bellaria di Bologna, dove sono ricoverati. Un peso economico enorme…

La raccolta fondi è finalizzata alla ristrutturazione dell’immobile, qui trovate la descrizione del progetto: Casa Sant’Angela Progetto Accoglienza Bimbo Tu 

 

Acquistando le  T-shirt  e  felpe  di my365days sarete protagonisti in prima persona.

 

Forza ragazzi aiutatemi a compiere l’impresa!

_________________

Se mi stai leggendo per la prima volta e non sai la storia di my365days inizia dal principio, dal primo post, di avventure da vivere e leggere ne avrai per 365 giorni, quindi clicca su 365 giorni di aspettativa.

 

 

Rating Chart

3.3 average based on 8 ratings

  • Excellent
    3
  • Very Good
    2
  • Average
    0
  • Poor
    0
  • Terrible
    3

You Recently Viewed ...

Sud America: perso nel mondo fino a toccare la sua fine, in terre dove non c’è nulla

Dalla Colombia a Panama viaggio di sola andata con la Stahlratte

Comandante Ernesto Che Guevara: la Sua Ruta

L’Argentina il sogno infranto di molti

Dove è finita la carne argentina?

LEAVE A COMMENT

My 365 Days

Mi chiamo Mauro Chieffo, vi presento il mio giro del mondo in motocicletta in 365 giorni, un’avventura da Bologna a New York, dall’Asia all’Australia, dall’Argentina risalendo il Sud America fino ad approdare in USA, solo la mia tenda come tetto.

INSTAGRAM