Author:

My365days

Pakistan
My365days

Pakistan

Pakistan, mi risulta difficile descrivere un popolo che non ho vissuto, una terra che ho attraversato blindato da Levies. Ricordo solo volti impressi nella memoria o in uno scatto fotografico. Ricordo il lungo trasferimento a staffetta da Taftan a Quetta ed a seguire fino a Sukkur dove ho ottenuto nuovamente la libertà di muovermi senza limitazioni, senza scorta, ma ormai il tempo che mi rimaneva non è ...
Pakistan attraverso il Belucistan
My365days

Pakistan attraverso il Belucistan

Il Pakistan attraverso il Belucistan si è rivelato essere impegnativo fisicamente e mentalmente, ha richiesto una prestazione fisica non indifferente congiunta ad un approccio mentale non da meno. Prima del Pakistan è da prendere in considerazione l'ultima parte dell'Iran, per avere un quadro corretto e delineato di ciò che è stato per me e di cosa potrà essere per voi se decideste di visitare questi ...
Taftan nella caserma dei Levies
My365days

Taftan nella caserma dei Levies

Taftan è il border di accesso al Pakistan se hai percorso il vasto territorio dell'Iran. La sveglia a Zahedan è suonata alle 4.00 a.m. per poter arrivare, dopo 96 km circa, a Taftan in tempo, espletare le formalità di accesso e sperare di avere immediatamente la scorta per dirigermi verso Quetta; purtroppo le cose sono andate diversamente. Sapevo che la scorta sarebbe partita per le 7.30/8.00 a.m., ma ...
Iran: alle porte dell’oriente
My365days

Iran: alle porte dell’oriente

Rimane difficile parlavi dell'Iran o Persia terra ricca di storia e cultura che merita un approfondimento del suo vasto territorio 18 al mondo come estensione. Le sue regioni sono tra loro diverse quanto contrastanti dove la "bellezza", di ognuna, è il denominatore comune. Questo viaggio però non si addice ad approfondimenti culturali, è un viaggio di strada fatto di tante soste in luoghi dove ritrovi ...
A ciascuno le proprie considerazioni sul concetto di viaggio
My365days

A ciascuno le proprie considerazioni sul concetto di viaggio

Non vi nascondo che scrivere il primo post del blog, dalla mia partenza, non è cosa semplice. Forse in egual misura al primo, pubblicato il 1 settembre 2016, con il quale ho dato corso ad una lunga anteprima, ecco perché a piè di pagina di ogni articolo, invito il lettore ad iniziare dal principio a leggere la storia di my365days. Rispetto ai social, il blog richiede approfondimenti ed introspezione, ...
çay dostluğu il the dell’amicizia
My365days

çay dostluğu il the dell’amicizia

In Turchia in questa settimana è periodo del ramadan ovvero nel calendario musulmano, nome del nono mese lunare, nel corso del quale si osserva la completa astensione quotidiana (dall'aurora al tramonto) da rapporti sessuali, cibi, bevande tranne che per il çay dostluğu il the dell'amicizia La sera gli uomini si radunano soli tra loro per cenare e bere tanto tanto, ma tanto çay, ovvero tè. La droga ...
Anatolia Orientale
My365days

Anatolia Orientale

La Turchia è attraversata da super strade senza obbligo di pedaggio, sono a doppio senso di marcia a due corsie; sono la venatura di questo territorio senza le quali sarebbe impensabile attraversare questa immensità fino ai confini dell'Anatolia. Piccole arterie si diramano ai lati, tra i campi coltivati a mais, si perdono tra le colline oltre l'ignoto. Le piccole comunità rurali sono formate da pochi ...
La Cappadocia e i camini delle fate di Goreme
My365days

La Cappadocia e i camini delle fate di Goreme

La Cappadocia, come Peter Pan sull'isola che non c'è ho sognato i camini delle fate di Goreme sin da piccolo. L'ingresso alla Cappadocia e la città di Goreme una città fiabesca fata di pinnacoli e villaggi rupestri dai colori straordinari, che vanno dal rosso all’oro, dal verde al grigio. Ma come ogni favola che ha un suo inizio ha purtroppo una sua fine, riguardo la cartina e la vastità di km che ...
Ay Yıldız LA LUNA E LA STELLA
My365days

Ay Yıldız LA LUNA E LA STELLA

Erano anni che sognavo di percorrere l'immensità della Turchia terra ricca di storia dove le culture si sono perse nella vastità del territorio ritrovatosi sotto un unico simbolo Ay Yıldız la luna e la stella. L'ingresso nel paese è stato veloce, una decina di minuti. Non è mia intenzione recarmi ad Istanbul ed immergermi nel suo caotico traffico, città stupenda vista nel 2005 l'anno in cui ho ...
NOMADE
My365days

NOMADE

Non montavo una tenda dai tempi dei boy scout, di tempo ne è passato, ma è sempre piacevole ritrovare le stesse emozioni. La tecnologia aiuta e semplifica anche un banale accampamento; della tenda devo solo gonfiare lo scheletro poi semplicemente picchettarla, il fornello da campo non ha bisogno del gas per funzionare, la brandina ed il materassino sono estremamente comodi. Il materiale che utilizzo, ...
My 365 Days

Mi chiamo Mauro Chieffo, vi presento il mio giro del mondo in motocicletta in 365 giorni, un’avventura da Bologna a New York, dall’Asia all’Australia, dall’Argentina risalendo il Sud America fino ad approdare in USA, solo la mia tenda come tetto.

INSTAGRAM